Pietre che cantano. Studio sul ritmo di tre chiostri catalani di stile romanico


PREZZO : EUR 14,00€
CODICE: ISBN 8872523133 EAN 9788872523131
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore:
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE : Biblioteca dell'Unicorno, 2
DISPONIBILITA': Disponibile


TITOLO/DENOMINAZIONE:
Pietre che cantano. Studio sul ritmo di tre chiostri catalani di stile romanico

PREZZO : EUR 14,00€

CODICE :
ISBN 8872523133
EAN 9788872523131

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore:

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:
Biblioteca dell'Unicorno, 2

ANNO:
1976

DISPONIBILITA':
Disponibile

CARATTERISTICHE TECNICHE:
120 pagine
23 ill. e 4 tavole f.t.
Brossura
cm 15 x 21
gr 200

DESCRIZIONE:

Risultato di una serie di ricerche archeologiche, mitologiche e musicologiche che vertono sulla origine, la natura e lo sviluppo della simbologia del suono. Le dottrine metafisiche sull'origine e la natura del suono nelle civiltà tradizionali dell'India, dell'Iran, dell'antico Egitto, della Grecia... Lo studio delle melodie liturgiche di San Cugat e di Gerona, ...la chiave per decifrare le figure fantastiche rappresentate sui capitelli e interpretarle in senso musicale e simbolico. "L'immagine del mondo nelle antiche cosmologie" e la rappresentazione simbolica dell' "Antho-pocosmos". Il Chiostro di Ripoll e un "Rito di guarigione", in armonia con il simbolismo cosmico… "Se traiamo tutte le conseguenze ci accorgiamo che il nostro mondo culturale quotidiano vacilla […] ne abbiamo la prova nel fatto che nel Medioevo, conoscenze simili a quelle che avevano generato la teoria musicale indù, venivano trasmesse, esisteva una conoscenza metafisica non scritta su pergamene, bensì "enunciate" dai capitelli, sebbene in modo discreto […] chiostri, inni, danze tradizionali fornivano versioni distinte di un'unica successione di archetipi del cosmo, quindi di differenti aspetti di un unico rito di guarigione. Tutto, musica, scultura, architettura, mirava a un solo scopo: l'uomo deve armonizzarsi con il cosmo". (Elémire Zolla).


ARGOMENTO: , , , , , ,
GENERE: , ,