L'arte nel Duecento


PREZZO : EUR 34,00€
CODICE: ISBN 8806202200 EAN 9788806202200
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore:
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE : Piccola Storia dell'Arte - Arte
DISPONIBILITA': Disponibile


TITOLO/DENOMINAZIONE:
L'arte nel Duecento

PREZZO : EUR 34,00€

CODICE :
ISBN 8806202200
EAN 9788806202200

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
Autore:

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:
Piccola Storia dell'Arte
Arte

ANNO:
2013

DISPONIBILITA':
Disponibile

CARATTERISTICHE TECNICHE:
XVIII - 382 pagine
Illustrato
Brossura
gr 740

DESCRIZIONE:

Commento dell'editore:
«Per la storia dell'arte, parlare di Duecento ha senso come della miglior approssimazione cronologica, comunque da intendere in termini estesi, dell'epoca nella quale si determinarono i cambiamenti che collegano il mondo romanico al primo manifestarsi dei principî dell'umanesimo: ovvero, quando l'arte ha discusso e rinnegato le forme, le valenze e le gerarchie medievali per diventare "moderna", per come generalmente la intendiamo».
Alessio Monciatti
Nel Duecento, il secolo anticipato da Nicolas de Verdun e chiuso dalla maturità celebrata di Giotto, il secolo dell'apogeo gotico e della «maniera greca», l'arte conosce i cambiamenti che collegano il mondo romanico al primo manifestarsi dei principî dell'Umanesimo, ovvero discute e rinnega le forme, le valenze e le gerarchie che erano valse per tutto il Medioevo. L'arte inizia a rappresentare i significati e il mondo sensibile con mezzi propri e autonomi, per nulla ancillari della parola o dei testi; pone l'uomo al centro dei suoi interessi come oggetto della figurazione e quindi si avvale delle sue facoltà di osservatore individuale; diviene uno strumento di conoscenza e di ricerca, unitamente all'affermarsi di una nuova valenza del disegno e all'acquisizione di un inedito statuto intellettuale da parte dell'artista. Nel Duecento l'arte diventa «moderna » per come generalmente la intendiamo.
Il libro propone una lettura organica dei fenomeni che determinarono questi rivolgimenti, a partire dall'analisi circostanziata delle opere ed entro una prospettiva spazio-temporale unitaria delle vicende peninsulari ed europee, che rifugge ogni distinzione pregiudiziale o artatamente proiettiva.

Indice:
Introduzione
I. Una soglia, in prossimità dell'anno 1200
II. Il mondo delle cattedrali
III. Geografia delle arti in Italia
IV. I decenni centrali per l'Europa gotica
V. L'arte in Italia nella seconda metà del secolo
VI. L'alba del nuovo secolo
VII. Lo spazio per l'uomo
Schede
Bibliografia
Indice dei nomi.


ARGOMENTO: , , , ,
GENERE: , ,