Imperatori, re e principi fra storia e mitopoiesi germanica


PREZZO : EUR 25,00€
CODICE: ISBN 8873958486 EAN 9788873958482
AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
A cura di: ,
EDITORE/PRODUTTORE :
COLLANA/SERIE : -
DISPONIBILITA': Disponibile


TITOLO/DENOMINAZIONE:
Imperatori, re e principi fra storia e mitopoiesi germanica

PREZZO : EUR 25,00€

CODICE :
ISBN 8873958486
EAN 9788873958482

AUTORE/CURATORE/ARTISTA :
A cura di: ,

EDITORE/PRODUTTORE:


COLLANA/SERIE:



ANNO:
2013

DISPONIBILITA':
Disponibile

CARATTERISTICHE TECNICHE:
218 pagine
Brossura
cm 17 x 24
gr 140

DESCRIZIONE:

Atti del 37º Convegno dell'Associazione italiana di filologia germanica

Commento dell'editore:
I saggi di questo volume esemplificano e indagano le diverse modalità di tematizzazione del concetto di regalità in alcune tradizioni letterarie germaniche medioevali. M. Battaglia riflette sulla rappresentazione letteraria dell'alterco tra Brunilde e Crimilde nel Nibelungenlied. Al riche e alla elaborazione della figura del rex christianus nella Kaiserchronik è dedicato il saggio di M. Cometta. C. Del Zotto analizza le figure della dinastia ottoniana nel Modus Ottinc, nel De Heinrico e nel Herzog Ernst. E. Di Venosa riflette sull'appellativo di Araldo Chiomabella. M. Francini indaga la figura di Ermanarico nel Widsith e ne evidenzia l'ambivalenza della descrizione. Nel suo saggio, N. Francovich Onesti analizza gli elementi retorici, stilistici e lessicali della Battaglia di Brunanburh. G. Garuti Simone segue il processo di tematizzazione della figura di Carlo Magno, assunto nella letteratura frisone medioevale al ruolo di largitore della libertà e di garante di essa. C. Giliberto esamina e valuta i numerosi temi del Konig Rother. Il saggio di F. Sangriso analizza la descrizione della funzione di sovranità nella Heimskringla di Snorri Sturluson. La figura letteraria di Teoderico/Dietrich von Bern nel XIII secolo, nell'area tedescofona medioevale, è l'oggetto del saggio di C. Sipione. A. Trovato investiga le fonti di matrice greca e latina sulla figura di Odoacre. Concludono la silloge le riflessioni di A. Zironi sul poemetto Heinrich von Kempten di Konrad von Würzburg.


ARGOMENTO: , , , ,
GENERE: , ,